Raccolta fondi al Borducan per il restauro della Scalea del Sommaruga (30/05/2018)

Mercoledì 30 Maggio ha avuto luogo una serata al Borducan dedicata alla raccolta dei fondi per il restauro della scalea del Sommaruga a Santa Maria del Monte. Il Consiglio Direttivo e il Presidente ringraziano sentitamente tutti quanti sono voluti intervenire e in particolare la direzione del Borducan che ha dedicato l’intero introito della serata a quest’opera.

Il Presidente Carlo Mazza e il Vice-presidente Bruno Bosetti hanno presentato il progetto di restauro con cui si vuole restituire la scalea – così la chiamava Sommaruga – alla sua bellezza originaria, eliminando la vegetazione che la infesta, riparando le opere in muratura e i ferri battuti, ripristinando i lampioni. Il Sacro Monte – sito Unesco, come ha ricordato Carlo Mazza – e il Campo dei Fiori sono sedi di opere insigni del Sommaruga (il Grand Hotel e numerose ville private): anche la scalea deve essere riportata al suo antico splendore e segnalata come la prima opera realizzata a Varese dal grande architetto del Liberty.

La cifra necessaria al restauro, però, non è ancora stata raggiunta.

Invitiamo quindi i nostri soci che ancora non lo hanno fatto a collaborare a questa iniziativa. E lo chiediamo anche a tutti quelli che amano Varese, il Sacro Monte, il Campo dei Fiori.

IBAN IT36A 02008 10806 000103246022 (indicare nome e cognome e causale elargizione liberale per restauro scalea Sommaruga)

Potrete dedurre il 20% dell’offerta dalle vostre imposte, vi manderemo una ricevuta.

Grazie di cuore a tutti quanti vorranno contribuire.